Giovedì, 14 Marzo 2019 09:41

Anestesia dentista: durata e tipologie

Durata anestesia dentistaL’anestesia dal dentista ha una durata diversa a seconda della tipologia e dei farmaci anestetici utilizzati, e viene eseguita per garantire al paziente assenza di dolore e di sensibilità nella parte trattata durante l’intervento odontoiatrico. Mentre nell’anestesia locale il paziente, pur non sentendo alcun tipo di dolore, resta sveglio, nell’anestesia generale si ha invece una perdita di coscienza totale, per cui diventa necessaria l’intubazione rinotracheale (facendo passare il tubo dal naso) per la respirazione assistita.