sedazione cosciente anestesistaIn odontoiatria l’anestesia si effettua in varie modalità. Di solito il paziente conosce l’anestesia locale praticata per carie molto profonde, per le cure canalari e per le estrazioni dentali. Tuttavia per alcuni pazienti è impossibile intervenire se non grazie a nuove tecniche odontoiatriche: la sedazione cosciente e l’anestesia generale.

Mercoledì, 28 Agosto 2019 10:19

I rischi della sedazione cosciente

Rischi sedazione coscienteI rischi della sedazione cosciente in odontoiatria sono davvero minimi, perché questo tipo di tecnica anestesiologica è molto sicura. La sedazione per via endovenosa dev’essere eseguita esclusivamente da un medico anestesista all’interno di strutture sanitarie autorizzate per la chirurgia complessa: ambulatori chirurgici e case di cura private.

Pubblicato in Sedazione cosciente

fare diagnosi prima della terapiaInizio col fare una premessa che aiuta a capire perché fare una diagnosi prima della terapia non è sempre possibile. Uno degli atti più nobili di un medico è formulare una diagnosi ed elaborare un piano di cura.

sedazione cosciente dentista

L’ansia e la paura del dentista e l’ipersensibilità al dolore sono un ostacolo alle normali cure dentali, perché ne precludono il successo e quindi la guarigione dei pazienti. A lungo andare questi fattori – odondofobia e bassa soglia del dolore – peggiorano la salute dentale, aggravando i problemi esistenti.

Pubblicato in Sedazione cosciente

Sedazione cosciente dentista lopinione di IreneLa sedazione cosciente dal dentista è una soluzione semplice e indolore per il trattamento di pazienti con la fobia del dentista, pazienti special needs (bambini, persone con patologie particolari, ecc.) o per chi semplicemente non ha tempo di sottoporsi a terapie che richiedono molte sedute. In tutti questi casi, la sedazione cosciente per via endovenosa è più indicata di quella per via aerea ottenuta con il protossido d’azoto.

Leggi le opinioni dei nostri pazienti sulla sedazione cosciente.

Pubblicato in Sedazione cosciente

Sedazione cosciente protossido azotoLa sedazione cosciente con protossido d’azoto in odontoiatria, detta anche sedazione per via inalatoria, è una tecnica di analgesia sedativa che prevede la somministrazione di gas medicali attraverso una mascherina profumata applicata sul viso del paziente.

Pubblicato in Sedazione cosciente

Anestesia dentista effetti collateraliGli effetti collaterali dell’anestesia dal dentista (locale o totale) sono molto rari, così come i rischi derivanti dal suo impiego nella terapia odontoiatrica. In certi casi, gli anestetici locali possono provocare una reazione allergica: per questo motivo, nel caso di pazienti a rischio allergie il dentista richiede i test allergometrici. Se il risultato è positivo, esegue una profilassi farmacologica anti-allergica seguendo un rigido protocollo operativo, in modo da evitare qualsiasi pericolo.

sedazione cosciente pazienti speciali

Sai cos’è la sedazione cosciente?

È una procedura che in odontoiatria ha ormai trovato molti consensi per i suoi tanti vantaggi e benefici.

Non è una vera e propria anestesia totale – perché sarai sveglio, cosciente, appunto – ma una combinazione di farmaci, un sedativo e un anestetico che ti metteranno completamente a tuo agio, in pieno comfort durante le cure dentali. Il sedativo ti aiuta a rilassarti, mentre l’anestetico blocca il dolore.

Pubblicato in Sedazione cosciente
Domenica, 27 Gennaio 2019 21:07

La sedazione cosciente dal dentista

Sedazione cosciente dentista

La sedazione cosciente dal dentista può essere eseguita per via inalatoria, mediante l'utilizzo di una maschera sul naso del paziente e l'inalazione di gas medicali come il protossido d'azoto e l’ossigeno, oppure per via endovenosa, attraverso l’iniezione direttamente in vena di farmaci anestetici.

Pubblicato in Sedazione cosciente