Estrazione dente del giudizio anestesia totale

Scritto da

Estrazione dente del giudizio anestesia totaleQuando parlo di ''estrazione dente del giudizio in anestesia totale'', la maggior parte delle persone rimane perplessa e impaurita.
Lo capisco bene, c'è talmente tanta disinformazione in giro che subito si pensa a lunghe degenze in ospedale, riprese lente e chi più ne ha, più ne metta.

E' ovvio che l'estrazione denti in anestesia totale è più profonda di una semplice sedazione e che richiede qualche ora in più per rimettersi in piedi. Ma ciò non vuol dire che è un pratica invasiva e poco utilizzata da noi dentisti.

Prima di passare a toglierti qualche dubbio, lasciami spiegare 2/3 di cose in maniera semplice:

  1. i denti del giudizio sono i terzi molari o anche detti ottavi perché sono gli ottavi denti partendo dal centro della bocca;
  2. si possono estrarre per due motivi: se causano dolori e infiammazioni o in manieri preventiva per evitare mal-occlusioni o spostamento dei denti anteriori;
  3. si parla di estrazione dei denti del giudizio semplice se sono tutti fuori dalla gengiva. Si parla di estrazione del dente del giudizio incluso (o estrazione chirurgica) quando il dente è totalmente o parzialmente dentro l'osso sotto la gengiva.

Estrazione dente del giudizio anestesia totale: ecco cosa devi sapere

Sull'estrazione del dente del giudizio in anestesia totale spesso si hanno ancora le idee confuse. Per questo oggi voglio rispondere a qualche domanda che spesso i miei pazienti mi fanno.

  • Perché si sente dire in giro che l'anestesia totale è sconsigliata ed è sufficiente la sedazione cosciente dal dentista? Perché mi dicono che si usa raramente?

L'anestesia totale dal dentista ormai è una pratica molto diffusa e si decide se utilizzarla a seconda dei pazienti e degli interventi. L'estrazione dei denti del giudizio è molto utile soprattutto quando se ne tolgono 4 insieme: il paziente soffre meno e fa tutto in meno tempo.
Io la prediligo anche per pazienti che hanno paura del dentista o hanno malattie e problematiche che non gli permettono di essere collaborativi (i cosiddetti pazienti speciali).

  • Nei giorni dopo l'anestesia totale per l'estrazione dei denti, sarò a pezzi?

L'anestesia totale deve essere fatta con le giuste dosi e da un professionista esperto: in questo modo si riesce a dosare bene ogni farmaco e a farti riprendere nel minor tempo possibile. Nel caso dell'anestesia totale per i denti, il giorno dopo l'operazione torni a casa e sei già in forze e operativo; dovrai solo essere attento a ciò che mangi. Per i primi giorni meglio qualcosa di morbido e non troppo caldo.

  • Ho paura del dentista, di avere dei ferri in bocca. L'estrazione dei 4 denti del giudizio in anestesia totale va bene per me?

Sì, questo tipo di anestesia spesso mi è chiesta proprio da paziente che hanno paura del dentista. In questo modo non sentirai dolore, fastidi e non ricorderai nulla.
Ti svegli a intervento terminato e dovrai solo seguire le istruzioni per il decorso operatorio. La cosa importante è condividere col dentista tutta la tua situazione medica in modo da valutare se ci possono essere rischi o controindicazioni.

  • Ci sono rischi con l'estrazione dei denti del giudizio in anestesia totale?

No, non ci sono rischi con l'anestesia totale soprattutto se è effettuata da personale medico esperto. Lo ripeterò all'infinito non vi affidate a medici o équipe mediche
improvvisate, assicuratevi di avere uno specialista in anestesia e rianimazione al vostro fianco durante l'operazione.
Per me, questa cosa è normalità tanto che ho uno specialista quotidianamente nel mio studio anche per la semplice sedazione cosciente. Spesso non è così.

Gli unici rischi possono essere collegati a tue malattie o problematiche non condivise con il dentista.

Estrazione dente del giudizio anestesia totale: vuoi più informazioni? Scrivimi!