Estrazione denti in anestesia totale: tutto ciò che devi sapere

Scritto da

estrazione denti in anestesia totaleQuante volte hai sentito parlare di ''estrazione denti in anestesia totale''?

Forse mai o pochissime volte perché sono ancora molti i dentisti che non si adoperano a curare i denti in anestesia totale.

Innanzitutto devi sapere che le estrazioni dei denti possono essere semplici o chirurgiche.

Queste ultime sono le più complesse poiché riguardano i denti in inclusione ossea parziale o totale: detto in parole povere sono i denti che sono dentro l'osso sotto la gengiva che richiedono un intervento più complesso.

Ecco è, per esempio, in questi casi che si consiglia l'estrazione dei denti in anestesia generale.

Estrazione denti in anestesia totale: come funziona?

L'estrazione denti in anestesia totale è la completa rimozione di un dente che causa (o può causare) dei danni mentre il paziente è completamente addormentato.

Perché si usa l'anestesia generale e non quella ''tradizionale'' del dentista?

In molti casi l'anestesia classica del dentista non è sufficiente perché si deve intervenire in maniera più profonda sul paziente che rischierebbe di sentire dolore o di dover stare molte ore a bocca aperta.

Si utilizza l'anestesia totale per molte ragioni differenti e anche per casi particolari:

  • quando ci sono più denti posizionati male (estrazioni multiple) e si richiede un intervento più complesso e lungo (si parla anche di estrazioni dei denti del giudizio in anestesia totale);
  • per coloro che vogliono risparmiare tempo e vogliono, in un'unica seduta, togliere tutti i denti problematici senza affrontare più anestesie locali e più dolori post-intervento;
  • quando ci sono pazienti odontofobici che hanno paura del dentista e del dolore e preferiscono non sentire e vedere nulla;
  • quando si affrontano pazienti con malattie gravi, autistici, disabili, anziani con Parkinson e Alzheimer e tutti i pazienti ''speciali'';
  • quando si devono togliere tutti o la maggior parte dei denti (la cosiddetta bonifica dentale) per restituire al paziente un nuovo sorriso in meno di 24 ore.

Ogni caso deve essere valutato dal dentista per capire se si hanno tutti i requisiti per affrontare le cure dentali in anestesia totale.

Spesso, questo rimedio è l'unico possibile e immediato: ho avuto una paziente autistica che soffriva sempre di mal di denti e la causa erano proprio dei denti da togliere.

L'unica soluzione vista la sua condizione era l'anestesia generale: ha provato in vari ospedali e cliniche ma senza successo. Intanto i genitori erano disperati a veder la figlia soffrire e alla fine siamo riusciti a risolvere tutto in un pomeriggio con un intervento in anestesia totale. Il giorno successivo la ragazza era già a casa!

Estrazione denti in anestesia totale: che conseguenze posso avere e quali sono i tempi di ripresa?

Sicuramente appena senti nominare l'anestesia generale inizi a chiederti o a sentir dire:

  • ma è davvero necessaria?
  • ma non è invasiva?
  • ma non è pericolosa?
  • ma devo stare in ospedale e ho i tempi di ripresa più lunghi?

E' normale porsi queste domande se non si è bene informati.

L'anestesia totale dal dentista non è sempre necessaria, infatti è il dentista stesso a proporti la soluzione migliore a meno che non ci siano alcune particolari situazioni come quella che ti dicevo poco fa.

Inoltre l'anestesia generale non è pericolosa e non è invasiva: ci sono degli specialisti in anestesia e rianimazione ad assisterti durante l'operazione e già dal giorno successivo sei in piedi. I tempi di ripesa sono molto rapidi.

Considera che anche con l'anestesia locale hai gonfiori, potresti dover prendere medicinali e non puoi mangiare normalmente per i giorni successivi. Lo stesso potrebbe accadere con quella totale ma in cambio: non hai sentito dolore e puoi fare tutto in un'unica seduta.

Infatti, in entrambi i casi, dopo l'estrazione puoi avere qualche dolore, sanguinamenti e gonfiori. Inoltre devi mangiare per i successivi due giorni cibi liquidi, morbidi e freddi: pian piano puoi ricominciare a mangiare tutto.

Stai tranquillo che se mangi correttamente non perderai peso e non ti sciuperai neanche con l'anestesia totale.

Vuoi conoscere i costi dell'estrazione denti in anestesia totale o saperne di più? Scrivimi, clicca qui.