Fobia del dentista: esistono rimedi pratici?

Scritto da

Fobia del dentistaLa fobia del dentista spesso è sottovalutata perché non si pensa agli effetti che ha su chi ne soffre davvero. Gambe che tremano, sudarella, terrore... un vero e proprio attacco di panico che spesso ti porta a non andare più dal dentista e a trascurare la cura dei tuoi denti.

Lo so che proprio non ce la fai e che preferisci imbottirti di farmaci piuttosto che sederti su quella poltrona.

Sai bene però che non potrai evitarlo per sempre e devi prendere coraggio e chiamare per un appuntamento.

Capisco che è difficile solo stare in sala d'attesa ma almeno su qualcosa oggi ti posso consolare.

Fobia del dentista: superarla con l'anestesia totale e la sedazione cosciente

Sai che oggi si puoi superare la fobia del dentista e intervenire sui denti con l'anestesia totale o la sedazione cosciente?

Certo, il primo passo e il coraggio per prendere appuntamento deve venire da te. Ma una volta che sei in studio non sentirai più dolore e fastidi perché sarai addormentato.

Ti spiego meglio:

  • la sedazione cosciente viene fatta in studio e sei parzialmente addormentato. I tempi di recupero sono molto veloci e tu non ricorderai e non sentirai niente;
  • l'anestesia totale è effettuata in una clinica dal dentista e un équipe operatoria. A seconda del tipo di operazione potrai rimanere lì una notte ma già dal giorno successivo torni in forma!

Questa è una vera rivoluzione per chi soffre di odontofobia (paura del dentista) perché  permette di superare qualsiasi ostacolo, dolore o fastidio.

Non avrai più ansia o attacchi di panico perché non sentirai e non ricorderai nulla.

La sedazione e l'anestesia possono essere fatte per vari interventi odontoiatrici dalla semplice pulizia dei denti [link all'articolo], sino alle protesi dentarie e agli impianti dentali.

L’ansia, la paura e la fobia del dentista

 

L’ansia, la paura e la fobia del dentista

Fobia del dentista: perché hai paura?

La fobia del dentista deve essere curata e combattuta altrimenti si mette a rischio la propria salute.

Spesso però bisogna risalire all'origine cioè da dove nasce questa paura. Negli anni ho raccolto le esperienze di molti miei pazienti e ho trovato 5 tematiche ricorrenti:

  1. Paura del dolore la paura di soffrire e di stare male è ciò che scatena di più la fobia del dentista specialmente se si parla di iniezioni, bisturi e trapano.
  2. Paura di essere giudicati spesso dietro alla paura si nasconde qualcosa di diverso come la paura di essere giudicati dal dentista per essersi trascurati o per non essersi presi cura dei propri denti. Nasce una sorta di vergogna che ti blocca dall'andare dal dentista.
  3. Esperienze negative con il dentista questo terzo punto si ricollega al precedente: spesso quando si incontrano dentisti che non capiscono il tuo problema e lo sminuiscono, aumenta la tua fobia. E' importante per questo scegliere la persona adatta per prendersi cura di te e dei tuoi denti.
  4. Esperienze negative degli altri genitori, amici, colleghi... ovunque senti la stessa frase ''Ho sofferto tantissimo e ho pure speso tanti soldi'' e tu ti fai forte dicendoti: “perché devo andare anche io a soffrire?”. E ti fai trasportare da tutto ciò.

Nessuno però ti dice di quanto hanno sofferto prima di andare dal dentista, dei dolori che avevano per i denti del giudizio o per le carie. Nessuno ti dice che quei soldi sono stati i meglio spesi per tornare a sorridere.

Da queste motivazioni puoi partire per lavorare sulla tua fobia del dentista, prendere coraggio ed affrontare tutto.

E tu, come affronti la tua fobia? Scrivimi qui!