Blog - Parlando di cure dentali e salute della bocca

Risveglia il sorriso che è in te... leggi il blog del professor Livio Gallottini, la sua esperiemza, le sue spiegazione e la soluzione per tornare a sorridere con l'Odontoiatria in Clinica...

denti fissi anestesia totaleHai perso i denti e vuoi riavere la tua dentatura? Oggi la soluzione sono gli impianti dentali, che sostituiscono la radice dei denti perduti, su cui saranno montati i denti fissi: riavrai così il ripristino della dentatura persa e della funzione masticatoria.

Ma come riavere i denti fissi?

Il procedimento per l’inserimento di un impianto dentale è semplice: l’impianto è una sorta di vite in titanio biocompatibile, avvitata nell’osso della mascella. Su questa andrà inserito un moncone su cui fissare il dente fisso, artificiale, che svolgerà le stesse funzioni del dente naturale.

paura dentista anestesia totaleAlla maggior parte delle persone non piace andare dal dentista. Il motivo? La paura del dentista, che colpisce non solo i bambini o le persone con gravi disabilità mentali, ma anche moltissimi adulti. Una vera e propria fobia che impedisce loro di farsi curare i denti, peggiorando così sempre di più la propria situazione dentale.

La paura del dentista proviene principalmente da due fattori:

  1. Precedenti esperienze negative dall’odontoiatra: denti mal curati, eccessivo dolore provato durante una cura, lunghezza dei trattamenti odontoiatrici, ecc.
  2. Consapevolezza del dolore durante le cure dentali: una carie è in pratica una ferita sul dente e non occorre molta immaginazione per capire che il trapano sul dente cariato farà male. Per non parlare poi di una cura canalare o dell’estrazione di un dente o dell’inserimento di impianti dentali…

Estrarre i denti del giudizio in anestesia totale

Scritto da Prof. Livio Gallottini

Perché i denti del giudizio devono essere estratti? Anestesia totale e denti del giudizio

Il dente del giudizio (o terzo molare) è di solito l’ultimo dente che spunta in bocca a partire più o meno dai 16 anni. Spesso non c’è abbastanza spazio per accogliere i denti del giudizio, situati nella parte posteriore della bocca, e questo può creare problemi agli altri denti o infezioni alla gengiva.

È anche frequente che i denti del giudizio non spuntino, ma restino bloccati al di sotto della gengiva. In questo caso possono provocare dolore, danni ad altri denti e altri problemi dentali, anche se non evidenti o immediati, ma possono essere più vulnerabili alla carie e alle malattie gengivali rispetto ad altri denti.

L’assistenza odontoiatrica per pazienti autistici può essere complicata per l’impossibilità o l’estrema difficoltà nel capire eventuali problemi dentali. L’autismo, ricordiamo, è un anestesia generale autismodisturbo dello sviluppo intellettuale caratterizzato da disabilità nella comunicazione, nell’interazione sociale e nell’uso del linguaggio.

È usata l’anestesia per i denti fissi? Questa è una domanda frequente posta dai pazienti che hanno uno o più denti mancanti. Anestesia totale e denti fissi

La soluzione per ripristinare una buona dentatura sono gli impianti dentali e i denti fissi, cioè le protesi dentali fisse. Naturalmente i pazienti interessati agli impianti dentali spesso chiedono se la procedura sia dolorosa o meno.

Anestesia totale e cure dentaliParlare di anestesia totale e cure di denti può sembrare strano e forse per qualcuno anche esagerato. Siamo abituati ad associare l’anestesia generale agli interventi operatori, non certo alle cure dentali.

Eppure ci sono moltissimi pazienti che non vanno regolarmente dal dentista per una serie di paure: hanno paura del trapano, hanno paura del dentista come medico che procurerà loro dolore durante le cure, hanno paura dell’ago usato per l’anestetico o soffrono di riflesso faringeo. Sono tutti motivi che possono tenere i pazienti lontani dai dentisti.

Il Metodo LG3 - Novità diagnostico-terapeutica in odontoiatriaNel mio studio odontoiatrico ho curato una gran varietà di pazienti e nel tempo ho dovuto affrontare casi problematici che hanno richiesto un’attenzione e un approccio particolari per svolgere le cure odontoiatriche:

  • pazienti odontofobici, che hanno quindi paura del dentista e di affrontare le cure dentali
  • pazienti che richiedono cure multiple, anche di 4 o 5 ore,
  • e infine pazienti con bisogni speciali, che hanno gravi disabilità, sia fisiche sia mentali

Prima visita dal dentistaCome avviene la prima visita dal dentista?

Nel mio studio odontoiatrico la prima visita di un paziente ha un ruolo principale, perché mi permette prima di tutto di fare una diagnosi accurata e definire quindi il trattamento medico più appropriato, ma anche di conoscere il mio paziente, la sua storia medica e soprattutto le sue paure.

dentista covid 19La pandemia di COVID-19 ha colpito duramente moltissime attività commerciali e professionali. Fra queste anche gli studi odontoiatrici hanno ovviamente subito un blocco delle attività, anche perché sono una professione con il maggior rischio di contrarre l’infezione di SARS-COV-2.

Adesso che siamo entrati nella fase 3 – quando tutte le attività, seppur con varie differenze e limitazioni, sono riaperte – come si previene la COVID-19 dal dentista?

Come viene gestito il dolore dal dentista?

Gestione del dolore dal dentistaLa paura del dolore è la ragione principale per cui moltissime persone evitano perfino di prendere appuntamento dal dentista. Oggi, comunque, esistono farmaci e tecniche – usati da soli o in combinazione – che possono eliminare il dolore e controllare l’ansia durante la maggior parte delle procedure odontoiatriche.

Pagina 1 di 13