L’assistenza odontoiatrica per pazienti autistici può essere complicata per l’impossibilità o l’estrema difficoltà nel capire eventuali problemi dentali. L’autismo, ricordiamo, è un anestesia generale autismodisturbo dello sviluppo intellettuale caratterizzato da disabilità nella comunicazione, nell’interazione sociale e nell’uso del linguaggio.

Giovedì, 04 Giugno 2020 16:30

L’anestesia dal dentista fa male?

L'anestesia del dentista fa male?

L’anestesia del dentista fa male?”: questa è una delle domande che mi sento porre spesso da parte dei pazienti che temono di provare dolore durante l’iniezione o di subire gli effetti collaterali dovuti all’uso di anestetico.

Normalmente, l’anestesia locale non è dolorosa, a eccezione della leggera puntura provocata dall’ago con cui viene iniettata.

Pubblicato in Paura del Dentista

Curare i denti ai bambini special needsPer un genitore di un bambino affetto da sindrome di down, ogni aspetto della vita quotidiana può risultare difficile, anche curare i denti. Scegliere il medico dentista giusto, specializzato nella cura dei pazienti con bisogni speciali (special needs) è la soluzione migliore per affrontare un intervento di igiene dentale senza ostacoli e con serenità.

Mercoledì, 28 Agosto 2019 13:31

I pazienti special needs in odontoiatria

Pazienti special needsI pazienti special needs, chiamati anche pazienti con bisogni speciali, possono essere classificati in quattro categorie, in base al loro grado di collaborazione e di autonomia:

  1. Collaborativi o scarsamente collaborativi e non autonomi;
  2. Non collaborativi;
  3. Collaborativi ed autonomi;
  4. Scarsamente collaborativi ed autonomi.
Venerdì, 09 Agosto 2019 14:02

Impianti dentali a Roma: costi e modalità

Impianti dentali a RomaLa nostra clinica dentale a Roma offre diversi tipi di cure odontoiatriche rivolte ai pazienti con bisogni speciali (special needs):

Scegliere l'odontoiatria in clinica: che servizio acquisti

scegliere odontoiatria clinicaSai come lavora un medico dentista che opera nel suo studio privato o in una struttura con un’équipe? Te lo racconto meglio con questo post e ti spiego perché ho chiamato il mio progetto odontoiatria in clinica.

Ho scelto questo nome per la mia attività perché volevo che fosse immediato e chiaro, utile per capire di che cosa mi occupo e come svolgo il lavoro di medico dentista. Mi reputo un medico diverso dalla categoria, perché ho deciso di specializzarmi e diversificare la mia attività, in modo da dare solo a una fascia particolare di pazienti un servizio migliore, più attento.

Curare i denti a RomaQuando parlo di sedazione cosciente o anestesia totale in odontoiatriain odontoiatria la domanda che mi sento fare più spesso è: ''ma come fai con i pazienti che vogliono curare i denti a Roma e abitano lontano? Quante volte devono venire nel tuo studio prima di guarire?''

Pagina 1 di 2