Sedazione dentista: costi, opinioni e tutto ciò che devi sapere

Scritto da

Sedazione dentista costiI pazienti appena arrivano nel mio studio o mi contattano, la prima cosa di cui vogliono parlare è l'anestesia generale e la sedazione dal dentista: costi, vantaggi, rischi... vogliono sapere tutto.

Ed è giusto perché molto spesso non si conosce molto sulla sedazione cosciente in odontoiatria e sull'anestesia generale.

Chiariamo, prima di capire i prezzi, la differenza tra queste due pratiche:

  • la sedazione dal dentista per via endovenosa è eseguita con un piccolo ago con cui ti vengono somministrati tranquillanti e sedativi.

È molto efficace perché non ti fa sentire nessun tipo di dolore ed è possibile modularla a seconda del tipo di intervento ai denti che dobbiamo fare. Inoltre non prevede nessun tipo di intubazione.

  • L'anestesia generale in odontoiatria è più forte della sedazione e richiede l'intubazione. Infatti se con la sedazione sei parzialmente reattivo, questo non avviene con l'anestesia.

Solitamente si usa per gli interventi odontoiatrici più lunghi o per fare più tipologie di intervento insieme (come per esempio togliere i denti e inserire delle protesi dentali in un'unica seduta).

Sedazione dentista: costi e informazioni importanti

Quando si parla dei costi della sedazione dal dentista o dell'anestesia si ha sempre l'impressione che siano elevati.

In realtà, bisogna considerare l’entità dei lavori da fare e anche le competenze, le tecnologie utilizzate, i materiali certificati e le protesi prodotte che devono avere la dichiarazione di conformità da laboratori odontotecnici Italiani.

È importante capire anche chi farà l'intervento: la sedazione endovenosa (come l'anestesia totale) deve essere effettuata da uno specialista in anestesia e rianimazione affiancato ovviamente da un dentista iscritto all’Ordine.

Oltre a questo non può mancare un servizio post-terapia sempre a disposizione del paziente.

Quanto costa la sedazione dal dentista o l'anestesia generale?

Le cure dentali, anche quelle svolte con la sedazione cosciente endovenosa o l'anestesia generale, sono sempre sostenibili grazie anche alle assicurazioni sanitarie private e ai finanziamenti.

La clinica in cui opero, ad esempio, è convenzionata con le maggiori e più importanti compagnie di assicurazione in Italia e applicherà le tariffe in forma mista oppure indiretta. Le prestazioni della clinica consistono tipicamente nell’uso della sala operatoria e nel ricovero.

Le cure dentali, invece, possono essere finanziate con interessi agevolati anche fino a 48/60 mesi.

Sia gli interventi in anestesia generale che in sedazione saranno fatturati in modo da poterti far avere anche il recupero fiscale del 19%.

Vuoi avere un preventivo gratis e capire i costi della sedazione dal dentista e dell'anestesia totale? Contattami, clicca qui.