I vantaggi della sedazione e dell’anestesia nelle cure dentali

Scritto da

vantaggi sedazione anestesia curedentaliQuante volte ti sei sentito in ansia prima di andare dal tuo dentista o appena ti sei seduto sulla poltrona odontoiatrica?

Eppure hai dovuto farti coraggio, sopportare lo stress emotivo e affidarti allo specialista per risolvere i tuoi problemi dentali. Ma la paura del dentista resta e superarla non è così facile per molti pazienti.

Oggi esistono nuove tecniche odontoiatriche che permettono ai dentisti di svolgere i vari interventi in tutta tranquillità, ma soprattutto con la piena collaborazione dei pazienti. Pazienti collaborativi perché, grazie a queste moderne tecniche introdotte in odontoiatria, non più odontofobici né in preda all’ansia o, peggio, al panico.

Una modalità diversa per affrontare le cure dentali

La routine dal dentista è sempre la stessa:

  • Hai una carie da curare? Occorre usare il trapano odontoiatrico e un po’ d’anestesia locale.
  • Hai un dente da devitalizzare? Per le cure endodontiche si usano altri strumenti, oltre al trapano, perché bisogna ripulire i canali e rimuovere la polpa. In questo caso l’anestesia locale è d’obbligo.
  • Hai un dente da estrarre? Stesso discorso: nuovi strumenti e anestesia.

Nonostante tutti sappiano che in questi casi saranno anestetizzati localmente, la paura di affrontare questi interventi di routine è sempre in agguato.

E se l’anestesia locale non prendesse? E se i suoi effetti si attenuassero prima che il dentista abbia terminato l’intervento?

Domande tipiche del paziente odontofobico.

Oggi, però, c’è una soluzione a questi problemi di natura emozionale: la sedazione cosciente o l’anestesia generale. Diverse modalità per eseguire le normali cure dentali.

Questa è la vera differenza con gli interventi abituali: non si cambia terapia, il dentista usa gli stessi strumenti e applica gli stessi farmaci, ma esegue la cura su un paziente profondamente sedato o addirittura addormentato.

Quali vantaggi offrono la sedazione e l’anestesia nelle cure dentali?

Vediamo ora di entrare nel dettaglio di queste nuove modalità, anzi di illustrare quali benefici otterrà il paziente che sceglierà l’anestesia generale o la sedazione cosciente.

1 – Cure dentali nel massimo comfort

Sia la sedazione cosciente sia l’anestesia generale riducono l’ansia preoperatoria (ma possiamo anche chiamarla paura o fobia preoperatoria). Il dolore è totalmente eliminato e il paziente neanche si accorge del lavoro che sta effettuando il dentista.

Questa modalità permette al paziente di ricevere le cure dentali nel massimo comfort. Sono dunque queste le 3 parole chiave da tenere presenti:

  1. comfort per il paziente;
  2. ansia ridotta del tutto prima e durante l’intervento;
  3. dolore eliminato.

2 – Cure dentali in un solo appuntamento

Normalmente, quante volte devi recarti dal dentista per il tuo piano di cure? Carie, cure canalari, impianti dentali e altre cure odontoiatriche richiedono più appuntamenti dal dentista.

La sedazione cosciente e l’anestesia generale riducono i tempi del piano di cure. I tempi necessari per ogni singola prestazione, invece, restano invariati. Il trattamento endodontico, per esempio, non si può velocizzare! La pulizia dei canali va fatta con attenzione e precisione. Ma tutto il processo che porta dalla cura al ripristino del dente con la protesi provvisoria diventa rapido e si può effettuare in un solo appuntamento.

I lunghi piani di cura non fanno altro che aumentare ansia nei pazienti: l’attesa stessa fra una visita e l’altra crea stress emotivo e disagio.

Rapidità, quindi, è la parola “magica” in questo caso. Il paziente, grazie all’anestesia generale o alla sedazione cosciente, resta soddisfatto sia sul piano emozionale sia su quello delle tempistiche.

3 – Cure dentali immediate in 24 ore

Ecco uno dei grandi vantaggi di questa moderna modalità di intervento per le cure odontoiatriche: come hai letto nel paragrafo precedente, il paziente profondamente sedato o addormentato può ottenere l’intervento richiesto in un’unica seduta dal dentista.

Le cure dentali in 24 ore sono possibili grazie alla sedazione cosciente e all’anestesia generale. Il paziente risolverà i suoi problemi funzionali ed estetici in un solo giorno.

Si tratta comunque di una modalità che implica dei costi, ecco perché molti pazienti, specialmente se interessati agli impianti dentali di una o più arcata dentaria, preferiscono recarsi all’estero per avere le cosiddette cure dentali low cost. Ma convengono davvero?

Vuoi avere più informazioni su come ricevere cure dentali in totale comfort e senza dolore?